PUMA
Istituto per le Tecnologie Didattiche     
Trentin G. Comunità professionali online: aspetti valutativi delle performance e dell'ambiente comunitario virtuale. In: Osservatorio ISFOL, vol. 2 (1) pp. 13 - 26. Guerini e Associati, 2012.
 
 
Abstract
(English)
Organizations intending to capitalize on the potentials of professional communities of practices (CoP) in favor of a company's specific knowledge management (KM) program are willing to equip the communities with technological and economic resources. In view of this though, in the medium/long term, they need to understand how much influence CoP actually assert, in terms of effectiveness, on the KM program. This is a complex problem that cannot be tackled in the conventional way. The traditional approaches towards evaluation are actually not capable of appreciating creativity, peer-to-peer learning, the ability to share knowledge, etc., in other words, the factors which determine the creation of value within the community and the organization it belongs to. Hence the organization, when setting out to evaluate the impact of CoP on the company's KM program, must be prepared and willing to accept some compromises. For example, it should commit itself to non-traditional measures, or, in any case, not only be based on surveying tangible benefits. The article discusses a possible approach to the evaluation of both community performances and virtual community environments (VCE), intended as the integration of members, processes and technologies characterizing a given community of professionals.
Abstract
(Italiano)
Le organizzazioni che intendono far leva sulle comunità di pratica professionale (CP) per potenziare il proprio programma di knowledge management (KM) aziendale, sono disposte a dotare le stesse communities di risorse economiche e tecnologiche. A fronte di questo, però, nel medio/lungo periodo, hanno poi l'esigenza di comprendere quanto effettivamente le CP incidano, in termini di efficacia, sullo stesso programma di KM. Si tratta di una questione piuttosto complessa e che non può essere affrontata in modo convenzionale. Gli approcci tradizionali alla valutazione infatti non sono in grado di apprezzare adeguatamente la creatività, la capacità di condividere, le iniziative autonome, il mutuo apprendimento, ecc., in altre parole, i fattori che determinano la creazione di valore all'interno della comunità e dell'organizzazione cui appartiene. In questo senso l'organizzazione, quando si accinge a valutare l'impatto delle CP sul sistema di KM aziendale, deve essere preparata e disposta ad accettare anche alcuni compromessi, come ad esempio quello di affidarsi a misure di tipo non tradizionale, o comunque non sempre basate sul rilevamento di benefici tangibili. Questo articolo illustra e discute un possibile approccio alla valutazione delle performance delle CP e dell'efficacia dei community virtual environment (CVE), intesi come l'insieme integrato dei membri, dei processi e delle tecnologie che caratterizzano una CP.
Subject comunità professionali online
performance delle comunità profesionali
ambienti virtuali comunitari


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional