PUMA
Istituto per le Tecnologie Didattiche     
Trentin G. Verso un insegnamento 2.0. Piegiuseppe Ellerani, Monica Parricchi (eds.). Milano: Franco Angeli, 2010.
 
 
Abstract
(English)
The aim of this chapter is to discuss the possible conditions for the passage from traditional to "2.0" teaching, i.e. to a type of teaching based on the habitual (as opposed to occasional) use of 2.0 technologies in teaching/learning processes. After a brief analysis of the different attitudes which digital natives (last-generation students) and digital migrants (teachers) have towards 2.0 technologies, we will attempt to define a step-by-step programme for attracting teachers to the habitual use of these technologies. As will be seen, the first step in this path is to make teachers aware of the potential of 2.0 technologies, above all of the advantage to be derived from them for their own professional development; the next step is to show how the use of these technologies can be effectively proposed to students in individual and collaborative learning activities.
Abstract
(Italiano)
La diffusione delle tecnologie della comunicazione, e in particolare quelle legate al cosiddetto Web 2.0, sta producendo forti mutamenti al modo di interrelarsi fra le persone. È quindi evidente come la Scuola debba assumere un ruolo strategico nel guidare le nuove generazioni sia ad un uso eticamente corretto e consapevole delle tecnologie di rete (in particolare quelle del Web 2.0 e mobili), sia nel proporle come strumento in grado di potenziare lo studio e i processi di apprendimento individuali, estendendoli al di fuori del perimetro scolastico (fisico e istituzionale). Ora, però, se è vero che i docenti rappresentano il motore propulsivo delle attività di insegnamento-apprendimento che si sviluppano nella Scuola, è inevitabilmente a loro che in prima battuta andrebbe chiesto di fungere da agenti attivi nel dar vita a un processo di cambiamento della didattica (a partire, è evidente, dalla propria) che tenga conto della pluralità dei canali informativi e di interazione che gli studenti hanno quotidianamente a disposizione. Si tratta di un compito di straordinaria rilevanza educativa ma che al tempo stesso implica un cambiamento sia del ruolo del docente sia del modo di organizzare la didattica. In questo capitolo sono messi a fuoco alcuni di tali aspetti, contestualizzandone le problematiche, cercando di capire come muta il ruolo del docente quando si introducono nuovi modi di gestire la comunicazione didattica e il flusso dei saperi appoggiandosi anche (e ovviamente non solo) alle risorse 2.0. In altre parole sotto quali condizioni sia possibile immaginare un passaggio dall'insegnamento tradizionale a un "insegnamento 2.0".
Subject Education 2.0
Teacher 2.0


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional