PUMA
Istituto per le Tecnologie Didattiche     
Ferrara F., Torre I., Sarti L., Tasso C., Dattolo A., Bocconi S., Earp J. Risorse e utenti nei processi di tagging: approcci e casi di studio. In: Journal of e-Learning and Knowledge Society, vol. 6 (2) pp. 37 - 52. Sie-L, Società Italiana di E-Learning, 2010.
 
 
Abstract
(English)
Abstract not available
Abstract
(Italiano)
In questo lavoro proponiamo un confronto tra due approcci per l’annotazione di risorse digitali. Il primo approccio è top-down, si riconosce nel cosiddetto cathedral model ed è basato su una defnizione autoritaria e centralizzata del linguaggio di marcatura. Il secondo è bottom-up, fa riferimento al bazaarmodel e raccoglie i contributi di una comunità di utenti. Questi approcci sono analizzati considerando potenzialità e limiti sia sul piano descrittivo che in relazione al supporto offerto ai meccanismi di reasoning nei sistemi di raccomandazione, con particolare attenzione alla proflazione dell’utente. Vengono poi descritti tre casi di studio, relativi a progetti di ricerca che implementano questi approcci negli ambiti dell’e-learning e del knowledge management.
URL: http://je-lks.maieutiche.economia.unitn.it/index.php/Je-LKS/article/view/398
Subject social tagging
ontologies
user profiling
clustering
neighbour selection


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional