PUMA
Istituto per le Tecnologie Didattiche     
Pozzi F. THE BBC New English Course - English Discoveries - Story World 2. In: TD Tecnologie Didattiche, vol. 14 (2) pp. 66 - 71. Innovazione scolastica. Edizioni Menabò, 1998.
 
 
Abstract
(English)
abstract not available
Abstract
(Italiano)
Nell'ambito dell'apprendimento della lingua straniera, i software didattici si pongono come validi strumenti, da utilizzare autonomamente o in maniera complementare agli strumenti tradizionali. Il panorama in questo settore è molto vasto e le strategie didattiche utilizzate sono varie. Per chi debba scegliere un software è necessario quindi stabilire dei criteri: qui di seguito vengono riportatii brevemente alcuni degli elementi da tenere in considerazione in fase di scelta. Inoltre vengono proposti come esempi tre software per l'apprendimento della lingua inglese. Per orientarsi alla scelta di un prodotto si deve innanzi tutto ragionare a seconda del target cui il software andrà proposto: occorre quindi tenere presente non solo l'età del futuro utente (che è fondamentale per scegliere il tipo di interfaccia che il programma deve avere), ma anche il livello di conoscenza della lingua. L'interfaccia può essere per bambini, per ragazzi o per adulti. All'interno di queste tre categorie, poi, occorrerà stabilire il livello di difficoltà del programma, per vedere se si adegua al livello di conoscenze dell'utente. Una volta individuati i software in quest'ottica, si può poi procedere nella scelta tra "ambienti di esercitazione linguistica" (software che intendono guidare l'utente passo passo lungo tutto il percorso d'apprendimento, proponendo una serie di attività, che vanno dai dialoghi, agli esercizi, agli approfondimenti grammaticali, ecc.), "ambienti di pratica linguistica" (software che utilizzano dei pretesti, quali giochi o simulazioni, per immergere lo studente in situazioni e fare in modo che questo apprenda in maniera"trasparente") e "ambienti misti" (software che integrano le due strategie). Per gli "ambienti di esercitazione linguistica" vengono qui analizzati English Discoveries e The BBC New English Course; per gli "ambienti di pratica linguistica" invece viene presentato Story World 2, dedicato ai bambini. Qui di seguito viene riportato anche uno schema che specifica quali sono le abilità su cui i singoli software si concentrano.
URL: http://www.itd.cnr.it/tdmagazine/PDF14/VETRINA14.pdf
Subject ???


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional