PUMA
Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione     
Celandroni N., Barsocchi P., Ferro E., Gotta A., et al.. .. EASY RIDER - Progettazione FW per il supporto delle tecniche. Easy Rider Industria 2015. Project report SP4.D3.4.3, 2015.
 
 
Abstract
(English)
NOT AVAILABLE
Abstract
(Italiano)
Questo documento estende le specifiche del protocollo NORM previste nella documentazione tecnica del progetto Easy Rider, ed in particolare:  Specifica una tecnica di comunicazione affidabile dei messaggi (MAC-Layer / App-layer)  Specifica un protocollo per il multicast affidabile (Nack Oriented Reliable Multicast). Il documento rappresenta la base per la realizzazione di uno stack protocollare robusto per comunicazioni veicolari di tipo punto-multipunto (multicast/broadcast). Il protocollo NORM [NORM] fornis e soluzioni end-to-end di trasferimento multi ast affidabile. Il proto ollo sfrutta le apa it del generi o multi ast I er ando, al contempo, di ottenere un trasferimento affidabile utilizzando messaggi di NACK (Negative ACKnowledgment). Pu funzionare sia su link bidirezionali (WirelessLAN o LAN cablate) che su link unidirezionali. Nel seguito, vengono approfondite le modalit di recupero dell'errore del NORM su link con errore per essere testate per via simulativa attraverso due soluzioni per ridurre la latenza di consegna dei messaggi. Nel [D3.4.2] vengono analizzate le modalit di re upero dell'errore del NORM su link uni/bidirezionali. In sintesi, solo la modalità bidirezionale garantisce la certezza di consegna del messaggio (requisito funzionale della piattaforma), attraverso il meccanismo di richiesta di ritrasmissione del NORM, segnalando con messaggi NACK (non ricevuto) le parti del messaggio non ricevute. La modalità unidirezionale non onsente l'uso dei NACK ed impedis e il ompletamento delle parti man anti di un messaggio parzialmente consegnato. La modalit on NACK, onos iuta in letteratura ome a " i lo hiuso" o a "feedba k", presenta delle inefficienze su canali wireless, direttamente riscontrabili sul ritardo di consegna delle parti mancanti del messaggio. Infatti, ogni parte mancante del messaggio inviato ad uno o pi destinatari richiede un round di ritrasmissione, che pu ripetersi pi volte (n-round) a causa dei fenomeni di disruption sui canali veicolari. Per ridurre il numero di ritrasmissioni e, quindi, diminuire il ritardo di consegna dei messaggi, necessario operare ad un livello pi basso del NORM (Livelli 2-3) per ridurre gli eventi di perdita e limitare le ritrasmissioni del NORM. In questo documento vengono riportati i risultati dell'analisi e studio di tali ontromisure al fine di minimizzare le perdite dovute alle disruption su canali veicolari e ridurre i tempi di consegna dei messaggi. Sono stati onsiderati gli s enari di mobilit allo stato dell'arte, ovvero mobilit urbana, suburbana, rurale e autostradale, e sono stati scelte caratteristiche e parametri di canale allo stato dell'arte he rappresentino il aso peggiore per il dimensionamento dei parametri di sistema. Quindi, a partire da tale modello di astrazione delle specifiche di livello fisico, stato studiato l'impatto dei livelli proto ollari di rete e l'uso di te ni he di Interleaving e di forward error correction (FEC) applicate a livello di rete per fornire al livello di trasporto (NORM) e di applicazione una maggior affidabilit (espressa in una ridotta packet error rate) nei contesti di mobilità veicolare.
Subject Wireless Sensor Networks
Protocollo NORM
C.2 COMPUTER-COMMUNICATION NETWORKS


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional