PUMA
Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione     
Nuvolone D., Della Maggiore R., Maio S., Baldacci S., Viegi G. Tecnologia GIS a supporto dell' epidemiologia ambientale: il luogo di residenza come proxy di esposizione al traffico autoveicolare. In: Congresso di fine anno della Fisiologia Clinica (Auditorium Area della Ricerca CNR di Pisa, 18 dicembre 2007). Abstract, pp. 2 - 2. IFC CNR, 2007.
 
 
Abstract
(English)
Objective: traffic-related air pollution is considered to be a potential risk factor for respiratory health.
Abstract
(Italiano)
Obiettivi: lo studio si propone di valutare l'associazione tra esposizione ad inquinamento di tipo autoveicolare e stato di salute respiratoria del campione di popolazione analizzato. Mediante l'integrazione in un Sistema informativo Geografico è stata utilizzata la distanza delle abitazioni di residenza dalla strada principale come proxy di esposizione. Materiali e metodi: i soggetti partecipanti all'indagine e che vivono entro una distanza di 800m dalla strada principale sono stati georiferiti sul territorio secondo il proprio indirizzo di residenza. Il campione di popolazione (n=2062, età 8-97 anni) è stato inizialmente classificato in due gruppi: gli esposti, ossia coloro che vivono entro una distanza di 250m dalla strada; i controlli, ossia gli abitanti nella restante fascia 250-800m. Successivamente sono state applicate classificazioni a tre live11i, riducendo via via la fascia di esposizione (0- 150m, 0-100m, 0-50m, 0-25m) e mantenendo fissa la classe dei controlli(250-800m). Sono state così ottenute 5 differenti classificazioni; su ciascuna di esse sono state condotte analisi bivariate e multivariate. Risultati Lo studio ha evidenziato numerose associazioni statisticamente significative tra il vivere in prossimità della strada ed alcuni sintomi/malattie respiratori . Tra le classi di esposizione analizzate, il maggior numero di associazioni significative risultano per 1a classe 0-100m: fischi e sibili persistenti (OR=1.48 95%IC 1.03 -2. 12), BPCO (OR = l.65 95% IC 1.06 - 2.56), diagnosi di asma (OR=1.62 95%Ic 1.08 - 2.42), attacchi di difficoltà di respiro(OR=1.44 95%IC 0.99 - 2.30), dispnea (OR=1.27 95%IC 0.96 - 1.67). Considerazioni Il presente studio mostra le potenzialità dell'integrazione in un GIS dei dati epidemiologici; la buona qualità dei dati geografici ha consentito un'analisi spaziale dei dati epidemiologici di forte dettaglio. I risultati ottenuti attraverso l'uso della distanza come indicatore di esposizione ambientale suggeriscono un'influenza dell' inquinamento da traffico nello sviluppo di sintomatologia e patologia respiratoria.
Subject tecnologia GIS
epidemiologia ambientale
traffico autoveicolare
K.4.1 Public Policy Issues


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional