PUMA
Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione     
Barcaro U., Bizzarri M., Navona C., Bonanni E., Gneri C., Murri L. Clustering of hypnographic parameters derived from human sleep Eeg. In: Nuova Rivista di Neurologia, vol. 5 (1-2) pp. 1 - 5. 1995.
 
 
Abstract
(English)
Clustering of hypnographic parameters derived from human sleep EEG. Certain EEG-derived parameters, averaged over time intervals of approximately one minute throughout the night , previde curves which can be immediately compared with the hypnogram. For this reason, these parameters have been often used in the quantitative and/or automatic analysis of sleep. On the other hand they assume continuous, not discrete, values and therefore supply additional information to that of the hypnogram. A classification of these parameters should be useful to evaluate their effectiveness in describing the various EEG rhythms and to check whether some of them give complementary information or are redundant. For this purpose, a c1ustering of 34 automatically computed parameters was performed for 12 nights on 4 subjects (3 per subject). The number of c1usters obtained was 7 for lO nights and 8 for the remaining 2. Five c1asses of pararneters, valid for alI subjects and for alI the nights, were recognized.
Abstract
(Italiano)
Alcuni parametri derivati dal segnale EEG, mediati su intervalli di tempo dell'ordine del minuto, presentano nel corso del sonno un andamento che puņ essere immediatamente confrontato con l'ipnogramma: per questo motivo sono spesso stati usati nell'analisi quantitativa e/o automatica dell'EEG di sonno. Essi, d'altra parte, contengono informazioni aggiuntive rispetto a quelle contenute nell'ipnogramma. Uria classificazione di questi parametri puņ essere utile per valutare sia la loro efficacia sia la loro eventuale ridondanza nel descrivere i diversi ritmi che caratterizzano l'EEG di sonno. Lo scopo della ricerca č stato quello di suddividere in c1usters 34 parametri ipnografici connessi alle diverse bande di frequenza dell'EEG. Sono state studiate 12 notti (3 notti per ciascuno dei 4 soggetti giovani normali): sono stati ottenuti 7 cluster per IO notti e 8 per le altre 2; 5 cluster hanno presentato caratteristiche comuni per tutte le 12 notti.
Subject Automatic analysis
delta rhythm
REM-NREM cycle
J.3 Life and medical sciences


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional