PUMA
Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione     
Manara G., Procacci V., Salerno E. Un monopolo a V resistivo come sensore di campi elettromagnetici a larga banda. Internal note IEI-B4-50, 1993.
 
 
Abstract
(English)
No abstract available
Abstract
(Italiano)
In questa nota sono descritti la modellizzazione elettromagnetica ed il progetto di un'antenna a larghissima banda, atta ad essere sfruttata come sensore di campi elettromagnetici in regime impulsivo, o comunque caratterizzati da estensioni di banda da qualche megahertz a qualche gigahertz. Idealmente, tale tipo di sensore presenta una sensibilitÓ costante ed un ritardo di fase lineare su tutta la banda del segnale elettromagnetico da rivelare. Per la sua realizzazione si Ŕ scelto un monopolo a V descritto recentemente in letteratura, realizzato in materiale resistivo e caratterizzato da una larga banda di funzionamento e da una buona sensibilitÓ. Il progetto realizzativo Ŕ preceduto dalla verifica numerica delle prestazioni effettivamente raggiungibili. Un sensore di questo tipo potrebbe essere utile nelle misure di compatibilitÓ elettromagnetica ed in tutte quelle applicazioni diagnostiche a microonde, che si fanno sempre pi¨ diffuse, in cui debbano essere misurati accuratamente segnali caratterizzati da livello relativamente basso e larga banda relativa.
Subject Computational electromagnetics
J.2 Physical sciences and engineering


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional