PUMA
Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione     
Azzarelli L., Chimenti M. Studio di fattibilita' di un sistema per l'acquisizione di aerofotogrammi. Internal note IEI-B4-40, 1993.
 
 
Abstract
(English)
No abstract available
Abstract
(Italiano)
L'acquisizione di un fotogramma consiste nel ricavare una matrice di dati numerici mediante un sistema di acquisizione basato su una sorgente luminosa, un sistema ottico, un trasduttore optoelettronico (sensore), un convertitore analogico-digitale (ND), un sistema video di memorizzazione e un elaboratore per la gestione delle procedure e l'elaborazione dei dati. Il fotogramma puņ essere acquisito rilevando la luce riflessa o quella trasmessa: nel primo caso si ottengono dati In funzione della riflettanza del supporto fotografico, nel secondo caso si ottengono dati dipendenti dalla trasparenza T. Supponendo di misurare la trasparenza di un fotogramma, altermine dell'acquisizione si ha una matrice costituita dagli elementi TiJ' dove i e j sono rispettivamente l'indice di colonna e di riga. Gli indici i e j sono associati in modo biunivoco alle coordinate discrete Xi e Yj di un sistema di riferimento xy: rispetto a questo sistema, la trasparenza viene misurata (campionata) a intervalli costanti, multipli del passo di campionamento. Il processo di acquisizione comporta la trasformazione della funzione di due variabili spaziali, T(x,y), in un segnale v(t), che č funzione della variabile temporale e che č costituito dalla successione temporale dei valori di campionamento della trasparenza nei vari punti di misura. Questa trasformazione, detta acquisizione dell'immagine, puņ essere fatta usando vari tipi di trasduttori optoelettronici.
Subject segnali e immagini
I.4 Image processing and computer vision


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional