PUMA
Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione     
Bertini G., Fabbri D. MultiC25, un sistema multi-DSP con schede LeonardC25. Progetto finalizzato sistemi informatici e calcolo parallelo, sottoprogetto 2, processori dedicati. Internal note IEI-B4-14, 1993.
 
 
Abstract
(English)
No abstract available
Abstract
(Italiano)
Nel lavoro viene descritto il progetto e la realizzazione di un prototipo del sistema multi-processore MULTIC25 per l'elaborazione e la sintesi di segnali in banda acustica. Il sistema Ŕ basato su un Personal Computer PC IBM compatibile e alcune schede DSP Leonard C25 (fino ad un massimo di 8). Tali schede, sviluppate in collaborazione con il Centro Leonardo S.p.a. (Massa) e descritte in [1][2], utilizzano il microprocessore TMS320C25 e permettono l'implementazione di algoritmi per il DSP in tempo reale per applicazioni nei settori biomedico, industriale e audio digitale. Inoltre consentono l'assemblaggio di apparati multiDSP modulari, utilizzabili per l'esecuzione parallela di determinate classi di algoritmi (come quelli di sintesi e di elaborazione di segnali audio musicali con elevato grado di polifonia e complessitÓ timbrica). I moduli DSP sono connessi tramite la loro porta seriale; inoltre il primo e l'ultimo sono connessi ad un modulo esterno di conversione A/D - D/A. E' stato realizzato il sistema operativo della stazione di lavoro che permette il controllo da Host dell'apparato multi-scheda e la comunicazione fra i vari moduli. Le funzioni principali consistono nella distribuzione dei processi sui moduli installati, la sincronizzazione dei dati ed il controllo del flusso dei parametri degli algoritmi a run-time, per mezzo di comandi provenienti dall'elaboratore ospite. MULTIC25 Ŕ un sistema modulare con il quale Ŕ possibile approntare delle stazioni economiche per sviluppare e testare algoritmi di DSP in applicazioni nel settore dei segnali audio musicali.
Subject


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional