PUMA
Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione     
Baldacci M. B., Mancino O. G., Sprugnoli R. L'automazione delle biblioteche universitarie. Internal note IEI-B84-26, 1984.
 
 
Abstract
(English)
No abstract available
Abstract
(Italiano)
Ciascuna Unive~sita' degli Studi possiede numerose biblioteche con una consistenza libraria variabile da migliaia a centinaia di migliaia di documenti (libri, riviste, etc.), Alcune biblioteche sono ben organizzate, altre sono fondi librari. Q asi tutte le biblioteche dispongono di cataloghi per autori, raramente compilati secondo le Regole Italiane di Catalogazione per Autori. Alcune biblioteche dispongono di cataloghi per materia e per soggetto, generalmente compilati secondo le proprie esigenze didattiche e scientifiche. La gestione dei periodici e' varia. Rari sono i cataloghi dei periodici dell'Universitą nel suo complesso. La regolamentazione dei prestiti varia da Istituto a Istituto. Mancano collegamenti tra le biblioteche. Appare cosi' almeno opportuna l'automazione delle biblioteche universitarie perchč essa: - offre l'occasione per riorganizzare le biblioteche e definire criteri di catalogazione uniformi; - giova alla didattica e alla ricerca scientifica consentendo di sapere agevolmente dove un documento si trovi; - avvicina gli Istituti universitari tradizionalmente isolati; - solleva il bibliotecario da gran parte dell'attivitą amministrativa, permettendogli un lavoro pił qualificato professionalmente; - consente controlli sulla gestione della biblioteca impensabili con un lavoro "manuale"; - permette di coordinare gli acquisti di biblioteche diverse e quindi ridurre le spese per le nuove acquisizioni. Un sistema per l'automazione delle biblioteche e' stato studiato da un gruppo di informatici e bibliotecari pisani. Esso e' costituito da un software applicativo sviluppato su un sistema elettronico per l'elaborazione dei dati.
Subject


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional