PUMA
Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione     
Andreussi F. Su certe proprieta' di evoluzione della soluzione inelastodinamica non lineare. Internal note IEI-B74-17, 1974.
 
 
Abstract
(English)
No abstract available
Abstract
(Italiano)
Si esaminano le possibilitÓ di applicazione all'elastodinamica non lineare delle tecniche di controllo della soluzione recentemente proposte da Knops, Levine e Payne per un problema astratto in ambientazione hilbertiana. Per adattare questo schema astratto si rendono necessarie alcune interpretazioni non banali tanto degli operatori che delle classi funzionali. Sia in generale, sia tramite l'esame di alcuni materiali speciali, si mette in luce che il successo di una tecnica di questo tipo in elasticitÓ dipende essenzialmente dalla validitÓ di una maggiorazione a priori che coinvolge indissociabilmente le misure di deformazione e i moduli del materiale.
Subject


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional