PUMA
Istituto di Scienza e Tecnologie dell'Informazione     
Capriz G. La matematica ed i calcolatori elettronici. In: Accademia Nazionale dei Lincei, vol. 110 (Quaderno) pp. 1 - 11. Accademia Nazionale dei Lincei, 1968.
 
 
Abstract
(English)
No abstract available
Abstract
(Italiano)
Il problema di rendere possibili o meno noiosi i lunghi calcoli richiesti da alcune ricerche fondamentali o da applicazioni della scienza ha attratto grandissimi matematici. Alcuni matematici hanno persino fornito idee basilari per la realizzazione di calcolatori ed hanno contribuito alla corretta impostazione di alcuni problemi tecnici di carattere generale. D'altra parte l'uso dei calcolatori avrÓ una influenza sul futuro sviluppo della matematica: i campi immediatamente interessati sono da un lato quello della logica e dei fondamenti, dall'altro quello della matematica applicata. Infatti nel primo campo si presentano problemi relativamente semplici da un punto di vista algoritmico, problemi che si prestano alla programmazione automatica, mentre nell'altro campo si studiano situazioni estremamente complesse che rendono accettabili procedimenti approssimati. I matematici dovranno tenere anche conto da una parte delle necessitÓ di preparare esperti nel campo della programmazione e dall'altra della possibile introduzione dell'automazione nelle scuole; per le sue caratteristiche di rigore la matematica Ŕ la prima candidata per un esperimento.
Subject Calcolatori elettronici
Arithmetic and logic structures


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional