PUMA
Biblioteca Area della Ricerca di Bologna     
Rasetti M. S. Libri in rete on line: l'esperienza toscana di cooperazione tra biblioteche pubbliche e universitarie. In: NILDE III - III Workshop Internet Document Delivery e cooperazione interbibliotecaria "La qualità al servizio della cooperazione" (Pisa, 5 maggio 2005). Atti, Silvana Mangiaracina (CNR-Biblioteca Area, Bologna) (eds.). CNR, 2005.
 
 
Abstract
(English)
The Biblioteca Comunale "Renato Fucini" di Empoli has started, since year 2003, to develop a software to manage Inter Library Loan and Document Delivery transactions among public and university libraries of Region Tuscany, in the framework of the project "Libri in rete". (http://www.cultura.regione.toscana.it/biblioteche/progetti/libri_rete/).
Abstract
(Italiano)
La Biblioteca Comunale "Renato Fucini" di Empoli è stata incaricata dalla Regione Toscana, a partire dal 2003, di mettere a punto un software di gestione per le transazioni di prestito interbibliotecario e document delivery tra le biblioteche pubbliche, statali e universitarie aderenti al progetto di cooperazione "Libri in rete" (http://www.cultura.regione.toscana.it/biblioteche/progetti/libri_rete/). Tale progetto si colloca al cosiddetto "secondo livello" della cooperazione, essendo relativo a transazioni di ILL/DD che, non potendosi esaurire all'interno della rete territoriale, richiedono ad una biblioteca di una rete di rivolgersi a biblioteche di reti diverse. Dal 3 marzo 2003 (data di avvio del servizio) al 4 maggio 2005, il sistema ha registrato 102.011 accessi, producendo 49.645 e-mail di informazioni sulle transazioni in corso, che hanno interessato 409 biblioteche aderenti al servizio, di cui 222 ne hanno effettivamente usufruito. Da parte della Regione Toscana la ricerca di partnership con una biblioteca pubblica ha rappresentato una soluzione efficace per la messa a punto di un servizio on line che, oltre a svolgere funzioni gestionali, rispondesse all'esigenza originaria di effettuare il controllo sull'impiego dei voucher di trasporto acquistati dalla Regione Toscana e distribuiti alle reti di cooperazione. Di questa particolare soluzione organizzativa sono illustrati i punti di forza e di debolezza. La chiara prevalenza quantitativa delle transazioni di ILL su quelle di DD, per l'anno 2004, è illustrata alla luce del peso giocato all'interno del servizio dalle biblioteche pubbliche rispetto alle biblioteche universitarie, che esauriscono al proprio interno la stragrande maggioranza delle transazioni di DD. Sono illustrati alcuni dati statistici sulle transazioni di DD delle biblioteche universitarie toscane aderenti a LiR on line, sia al loro interno, sia nei confronti delle reti di pubblica lettura, assenti sia da ACNP che da Nilde. L'apertura delle biblioteche pubbliche ai servizi di ACNP e Nilde costituisce una prospettiva importante, alla luce della quale potrà essere sviluppato in chiave di integrazione il servizio LiR on line.
Subject Nilde
Document Delivery
Inter-library cooperation


Icona documento 1) Download Document PDF


Icona documento Open access Icona documento Restricted Icona documento Private

 


Per ulteriori informazioni, contattare: Librarian http://puma.isti.cnr.it

Valid HTML 4.0 Transitional